2 thoughts on “Red Flag – Puntata 13

  1. Bravo, per carità.
    Però qualche critica voglio permettermi di muoverla.
    I preamboli sono a volte lunghissimi, il concetto del cambiare formato al podcast l hai espresso in mezz’ora quando credo bastassero due minuti.
    E poi, scusami, ma si sentono infinite deglutizione, deglutizioni ogni tre parole, deglutizioni come se non ci fosse un domani.
    Anche in altre puntate è capitato.
    Spero tu faccia qualcosa in merito perché è fastidiosissimo da sentire.
    PS. Peli nell’uovo… Hai nominato tutta la puntata scorsa Sam Darnold come Sam Donald, e continui a dire KansaNs City e non Kansas.
    Per il resto, continua così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *