Il podcast che si è dimenticato la parte sign di una sign & trade questa notte presenta, in diretta, la marcia di avvicinamento al draft.
Tutte le mosse di mercato degli ultimi giorni, comprese quelle che erano solo finte. Ma che finte.

A cura di Davide Rosa (Showme), Francesco Andrianopoli (Fleccio), Francesco Tonti (Timme), Lorenzo Neri (Bro), Nicolò Ciuppani (Nick) e Fabrizio Gilardi (Fazz)

Con la partecipazione di Lorenzo Bottini e Paolo D’Angelo

Continue reading


Il podcast NBA importante che ripete sempre le solite cose questa settimana presenta la seconda parte della preview stagionale, per prevedere i destini di Timberwolves, Kings, Pistons, Pelicans, Mavericks, Magic, Heat e Spurs.

A cura di Francesco Tonti (Timme), Davide Rosa (Showme), Francesco Andrianopoli (Fleccio), Lorenzo Neri (Bro) e Fabrizio Gilardi (Fazz).

Continue reading


Dalla diretta di stanotte, il podcast NBA che sta per dichiarare guerra all’Arizona oggi presenta il draft 2019, a partire dall’incoronazione di Zion Williamson e finché qualcuno ha avuto il coraggio di emettere dei suoni.

A cura di Lorenzo Neri (Bro), Nicolò Ciuppani (Nick), Francesco Tonti (Timme) e Francesco Andrianopoli (Fleccio).

Con la partecipazione di Lorenzo Bottini, Francesco Ruggeri e Michele Berra

Continue reading


Dalla diretta di stanotte, il podcast NBA che non twitta bilingue oggi presenta la marcia di avvicinamento alla prima scelta del draft 2019, con commento alle trades degli ultimi giorni e collegamenti con gli inviati. Circa.

A cura di Lorenzo Neri (Bro), Nicolò Ciuppani (Nick), Francesco Tonti (Timme), Francesco Andrianopoli (Fleccio), Fabrizio Gilardi (Fazz) e più o meno anche Davide Rosa (Show).

Con la partecipazione di Lorenzo Bottini, Francesco Ruggeri e Michele Berra

Continue reading


Il podcast NBA che sostiene da sempre il Canada e il suo League Pass questa settimana presenta:

NBA Finals: i Toronto Raptors sono campioni del mondo. I TORONTO RAPTORS SONO CAMPIONI DEL MONDO. QUESTA NON È UN’ESERCITAZIONE

Farewell Tour: Blazers, Bucks, Warriors e Raptors per completare i saluti di fine anno

Attualità: ci sono voluti 5 mesi, ma Anthony Davis finalmente è un giocatore dei Los Angeles Lakers. Cioè, no, non ancora, ci vorrà qualche altra settimana. Almeno. E non è irrilevante.

A cura di Francesco Tonti (Timme), Nicolò Ciuppani (Nick), Lorenzo Neri (Bro) e Fabrizio Gilardi (Fazz)

Continue reading